Contest

Our People4People

Il Contest Our People4People rivolto ai dipendenti delle Società di Reale Group Italia ha avuto l’obiettivo di accogliere le loro richieste di sostegno a Organizzazioni No Profit in un unico momento dell’anno e aumentare il senso di appartenenza alla Fondazione di Gruppo. Il dipendente è stato, quindi, il segnalatore dell'Ente proponente.


Fino al 03 Marzo è bastato un click per sostenere il progetto del cuore e consentirgli di avere diritto a una parte dei 50.000 euro che Reale Foundation ha destinato alle relative n.4 Organizzazioni No Profit più votate, partecipanti al contest “Our People4People”.

Giocare insieme a scuola

Giocare insieme a scuola

Il progetto verrà realizzato all'interno delle scuole di Alessandra, Matilde e Annalisa, bambine affette da una rara mutazione genetica che coinvolge circa 100 casi al mondo. Al momento senza cura. le scuole coinvolte potranno utilizzare il materiale acquistato anche per progetti futuri.

Gradimento:
Vai al progetto
Fai nascere un bosco nuovo

Fai nascere un bosco nuovo

Il progetto prevede la realizzazione di boschi pseudonaturali sperimentali sotto la supervisione delle Università di Udine e di Torino con le quali già collaboriamo. I boschi saranno realizzati nei Comuni colpiti dall’inondazione di fine ottobre 2018 dai quali abbiamo prelevato il materiale, e cioè Sappada, Ampezzo, e Moggio Udinese.  

Gradimento:
Vai al progetto
Vocazione Lavoro

Vocazione Lavoro

Il progetto intende dare risposta ai bisogni rilevati di occupazione, di orientamento al lavoro, di acquisizione di strumenti e metodologie necessarie per una ricerca attiva di un'occupazione, di potenziamento dell'incrocio della domanda e offerta di lavoro nel territorio di riferimento e di potenziare e rendere sostenibile un luogo in cui i soggetti che non hanno le possibilità materiali e formative possono ricevere un accompagnamento, un sostegno ed un accesso a strumenti informatici per intraprendere una ricerca di lavoro.

Gradimento:
Vai al progetto
Sol-lieve

Sol-lieve

Svolgere presso la struttura ricettiva “Casa della Gioia” di Borghetto S. Spirito un periodo di permanenza a giovani delle scuole della Regione Lombardia di indirizzo alberghiero e socio-psico-pedagogico dove poter vivere un’esperienza di alternanza scuola-lavoro, che sia una formazione specifica atta a sviluppare e/o rinforzare abilità professionali e capacità relazionali in uncontesto organizzativo di volontariato rivolto a persone con disabilità.

Gradimento:
Vai al progetto
Aiutiamo i bambini Prader Willi a non mangiarsi la vita

Aiutiamo i bambini Prader Willi a non mangiarsi la vita

Il progetto mira alla prevenzione e all'assistenza dei bambini e giovani Prader Willi, colpiti da una sindrome raragenetica che si manifesta nell'ossessione per il cibo. Questa è la più grave tra una serie di ossessioni e pensieri ripetitivi, checolpiscono i pazienti, mettendone a rischio la salute e la vita e costringendo i familiari o chi si occupa di loro ad un continuocontrollo delle fonti di cibo disponibile.

Gradimento:
Vai al progetto
La Vita indipendente per i giovani con disabilità intellettiva. Progetti personalizzati di autonomia.

La Vita indipendente per i giovani con disabilità intellettiva. Progetti personalizzati di autonomia.

Il presente progetto riguarda i giovani con disabilità intellettiva e il tema del Dopo di noi ma con una prospettiva “nuova”. Trae origine dalle normative internazionali che impongono di non chiedersi più “dove collocare” le persone con disabilità una volta che la famiglia non può occuparsene, ma come fare a garantire loro il diritto di vivere nella società, e di scegliere come tutti. Il primo passo è renderli quindi il più possibile autonomi.

Gradimento:
Vai al progetto
G.a.s.t ha l'ambizione di.....

G.a.s.t ha l'ambizione di.....

Il progetto "G.a.s.t ha l'ambizione di....." propone percorsi di attività motoria di basa gratuiti per bambini dai 3 agli 11 anni, con le seguenti disabilità intellettive relazionali: disturbi dello spettro autistico, disturbi neuromotori, disturbi del comportamento e i disturbi delle funzioni attentive, disturbi delle funzioni cognitive.

Gradimento:
Vai al progetto
Posso lavorare anch'io: credici anche tu!!!

Posso lavorare anch'io: credici anche tu!!!

Nel territorio in cui l’Associazione opera sono poche le persone con disabilità intellettiva che hanno l’opportunità effettiva di “autodeterminarsi” in misura proporzionata all’età, così come sancito dalla “Convenzione ONU sui diritti delle Persone con disabilità”.

Gradimento:
Vai al progetto
Energia dal sole: luce per il futuro lavorativo dei giovani

Energia dal sole: luce per il futuro lavorativo dei giovani

Il bisogno primario cui risponde il progetto è la mancanza di opportunità lavorative spendibili e che possano orientare lo sviluppo delle comunità lungo percorsi sostenibili. Particolarmente sentito in Italia in questo momento è il bisogno di agevolare l’inserimento socio-economico di giovani richiedenti asilo inserendoli in percorsi formativi che possano non solo essere spendibili in Italia ma sopratutto in vista di un auspicabile rientro nei loro paesi dove possano tornare con nuove competenze spendibili nella ricerca di un lavoro.

Gradimento:
Vai al progetto
La biblioteca per l'inclusione al Centro Paideia

La biblioteca per l'inclusione al Centro Paideia

La biblioteca per l'inclusione” è un progetto innovativo, ideato a fronte del bisogno del territorio di avere uno spazio culturale dedicato alla lettura inclusiva e accessibile. La biblioteca si propone come un luogo di riferimento per l'inclusione in armonia con l'identità complessiva del Centro Paideia.

Gradimento:
Vai al progetto
Psichronicle

Psichronicle

La prevenzione del disagio psicologico nelle forme di patologia cronica è considerato da APMAR come punto fondamentale delpercorso di cura, finalizzato soprattutto al miglioramento della qualità di vita.

Gradimento:
Vai al progetto
Il Portiere Sociale di Casa Giglio

Il Portiere Sociale di Casa Giglio

L’attività di accoglienza delle famiglie con figli in ospedale è portata avanti da Giglio Onlus fin dalla sua nascita nel 2002. La Cooperativa Terzo Tempo integra questa esperienza con consolidate competenze in ambito di portierato sociale sviluppate in altri contesti simili di strutture di social housing per famiglie con diversi tipi di difficoltà.

Gradimento:
Vai al progetto
Creare Integrazione, Resilienza e Possibilità

Creare Integrazione, Resilienza e Possibilità

Il Centro Afasia lavora in sinergia ed in continuità con i servizi sanitari, socio-sanitari e con il mondo associazionistico con particolare frequenza nella zona di Torino e Provincia, ampliando di fatto un intervento che risulterebbe limitato nel tempo e spesso circoscritto all’insorgenza della malattia e all’obiettivo del recupero funzionale.

Gradimento:
Vai al progetto
GerminAzioni: tra Ponti e Muri

GerminAzioni: tra Ponti e Muri

ll progetto ha per obiettivo quello di intervenire nelle classi delle scuole elementari situate nella zona del crollo del ponte Morandi, a Genova, portando ai bambini e ai loro insegnanti i laboratori artistici di Mus-e, con un percorso annuale (triennale nel complesso).

Gradimento:
Vai al progetto
Io mi muovo, e tu?

Io mi muovo, e tu?

Il progetto si propone di portare la prevenzione direttamente nelle fabbriche locali, perché possano beneficiarne i lavoratori che, statisticamente, sono i più difficilmente raggiunti dalle iniziative di prevenzione, praticano meno movimento fisico, sono più inclini al fumo di sigaretta

Gradimento:
Vai al progetto
Soggiorno Marino 2019

Soggiorno Marino 2019

L'Associazione promuove anche quest'anno un soggiorno estivo al mare, per valorizzare in momenti diversi dalla quotidianità,la relazione tra le persone disabili e le normodotate. Questo progetto viene realizzato dall'associazione dal 1996, modificando esclusivamente il luogo di soggiorno ed il numero dei partecipanti che negli anni è aumentato.

Gradimento:
Vai al progetto
Mangiare in comunità! Per un'alimentazione sana, eco-sostenibile ed allegra

Mangiare in comunità! Per un'alimentazione sana, eco-sostenibile ed allegra

Il CCM da anni si impegna nel sostenere processi di promozione e protezione della salute dei cittadini, in particolare dei bambini e degli adolescenti. Sono stati svolti progetti educativi in ambito scolastico sul tema del consumo critico, dell'alimentazione sana e sostenibile, con molte attività laboratoriali collegate (visite ai mercati cittadinii, composizione del carrello, laboratori sensoriali).

Gradimento:
Vai al progetto
Educare per integrare

Educare per integrare

Il Gruppo di Volontariato Vincenziano NES - Nessuno è Straniero, opera – su mandato della Fondazione Don Mario Operti (Diocesi di Torino). L’obiettivo del Gruppo è quello di aiutare le donne nella realizzazione del loro progetto di vita, preparandole all’inserimento nel mondo del lavoro mediante l’apprendimento della lingua italiana, la scolarizzazione di base, la partecipazione a corsi di formazione e a piccoli progetti imprenditoriali.

Gradimento:
Vai al progetto
Karting for children - UGI ONLUS KART CUP

Karting for children - UGI ONLUS KART CUP

UGI CUP 2019 - Karting for Children –” intende essere una manifestazione sportiva e sociale attualmente articolata in più giornate che si incentra sull'utilizzo di go kart renting (da affitto) ed altri mezzi dinamici, con il coinvolgimento, a fini di solidarietà alla ONLUS, di Istituzioni, Sponsors e Personaggi Noti nell'ambito del Motorsport e nell'ambito Nazionale e Cittadino.

Gradimento:
Vai al progetto
Oceano

Oceano

Il progetto si colloca nell'area sociale ed educativa e si rivolge ad adolescenti tra i 14 e i 18 anni residenti a Savigliano (CN) e inaree limitrofe. Il progetto Oceano propone laboratori creativi tenuti da esperti e tecnici della materia con la supervisione di uneducatore professionale.  

Gradimento:
Vai al progetto
Oasi del Cucito

 

Oasi del Cucito  

Il progetto Oasi del Cucito nasce dall’esperienza pluriennale dell’Associazione Oasi Giovani onlus nella fornitura di servizisocio-assistenziali; in particolare esso rientra all'interno di un progetto di cucito nato all'interno dei servizi comunità genitore-bambino ed un servizio di autonomia abitativa

Gradimento:
Vai al progetto
Un posto anche per te!

Un posto anche per te!

Il progetto intende sperimentare un modello di sistema di possilbilità integrate replicabile e sostenibile che supporti e accompagni in modo efficace ragazzi disabili o con patologie croniche e loro famiglie nella delicata fase di passaggio alla vita adulta, mettendo a sistema e promuovendo sinergie tra tutti gli strumenti di politiche di ‘welfare to work’.

Gradimento:
Vai al progetto
Terapia assistita con il cane rivolto a bambini con disturbo dello spettro autistico

Terapia assistita con il cane rivolto a bambini con disturbo dello spettro autistico

Gli animali inseriti all'interno dei percorsi di terapia con bambini affetti da disturbo dallo spettro dell'autismo, possano fornire una possibilità di arricchimento delle interazioni sociali, aumentando momenti di comunicazione tra figli e genitori in un clima caratterizzato da una buona connessione emotiva.

Gradimento:
Vai al progetto
Non fare come me!

Non fare come me!

Il progetto si inserisce nell'area della salute e del welfare. Riguarda la prevenzione dell'ictus, malattia cardiovascolare a forteimpatto sulla popolazione italiana. Secondo le stime epidemiologiche dell'Istituto Superiore di Sanità, l'ictus colpisce ogni anno circa 200.000 persone, di cui l'80 per cent. sono nuovi episodi e il 20 per cent. recidive.  

Gradimento:
Vai al progetto
Tuttinvela

Tuttinvela

L’Ass.ne Mitico Arpege organizza annualmente la manifestazione Tuttinvela a favore dei ragazzi dei Centri di Salute Mentale di Udine Cividale e Codroipo. Nel 2019, per la prima volta parteciperanno alla manifestazione e a tutte le altre iniziative dell’associazione anche i giovani seguiti della Calicanto Onlus di Trieste.

Gradimento:
Vai al progetto
Un calcio al fumo educational

Un calcio al fumo educational

Il progetto Un calcio al fumo nasce a Torino nel 2016. La prima edizione consiste in un congresso medico sulle patologie respiratorie aperto ad esperti e pubblico generico, con la possibilità di effettuare una spirometria a titolo gratuito, grazie all'ausilio di personale specializzato.

Gradimento:
Vai al progetto
Bambini Liberi

Bambini Liberi

L'associazione intende poter dare una struttura a persone meno abbienti, in particolare ragazze madri coi loro bambini che vivono situazioni inadeguate e, tante volte pericolose. Siamo a loro completa disposizione per camminare e affrontare le difficoltà insieme.

Gradimento:
Vai al progetto
“Educ-Action” Family

“Educ-Action” Family

Educ-Action” Family nasce all’interno della Cooperativa Liberitutti, attiva sul territorio torinese dal 1999 nella costruzione del benessere della comunità e all’integrazione sociale dei cittadini, mediante la promozione, la progettazione e la realizzazione di servizi sociali, socio-sanitari ed educativi.

Gradimento:
Vai al progetto

Hai un progetto e pensi che possa essere sostenuto da Reale Foundation?

Invia il tuo progetto