Aree di intervento

salute.png

Reale Foundation sostiene iniziative per contrastare l’insorgenza di malattie croniche favorendo attività di prevenzione.

inclusione.png

Reale Foundation promuove attività per favorire l’inclusione finanziaria e assicurativa di giovani appartenenti a categorie svantaggiate o con disabilità.

ambiente_blue.png

Reale Foundation sostiene iniziative per rendere le città inclusive, sicure, resilienti e sostenibili.

Moderni per tradizione

Creare nuove relazioni e nuove collaborazioni attraverso le idee.

Scopri di più

Hai un progetto e pensi che possa essere sostenuto da Reale Foundation?

Invia il tuo progetto

Ultimi progetti sostenuti

Un aiuto per i bambini orfani

Un aiuto per i bambini orfani

La Fundación Mujeres ha l'obiettivo di raggiungere reali ed effettive opportunità di uguaglianze per le donne. Inoltre, lavora con il "Fondo per le borse di studio Soledad Cazorla Prieto", che mira a proteggere e a sostenere i bambini orfani in conseguenza ai crimini di violenza di genere.

Vai al progetto
Nuove apparecchiature per le cure dei bambini

Nuove apparecchiature per le cure dei bambini

L’apparecchiatura richiesta da Forma Onlus verrà collocata presso il blocco operatorio del Regina Margherita di Torino e presso il settore diurno della Neuropsichiatria Infantile.

Vai al progetto
Festival internazionale di Reus

Festival internazionale di Reus

Reale Foundation promuove e valorizza l'attività culturale e sociale di Reus. Sostiene eventi culturali e sociali di grande rilevanza in questa città, tra cui la Fiera del Circo di Catalogna - Trapezi 2018 e il Festival internazionale del movimento e del teatro gestuale - COS 2018.

Vai al progetto

Contest OurStrategy4People

Guarda tutti i progetti inviati, che puoi sostenere e condividere sui social.
Più spazio alla salute

Più spazio alla salute

Il progetto “Più spazio alla salute” ha come finalità l’allestimento di un magazzino di farmaci utilizzando uno spazio messo a disposizione da SERMIG Torino. La possibilità di avere un’area di lavoro ad uso esclusivo e attrezzata dove poter monitorare, registrare, stoccare e/o dividere le donazioni in arrivo migliorerà tutta la filiera della donazione.

Gradimento:
Progress Image
SPOSA LA NOSTRA CA(U)SA

SPOSA LA NOSTRA CA(U)SA

Il progetto sarà realizzato a Candiolo (To). Paese della prima cintura torinese. Da quando è stato costruito l'IRCCS (Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro a carattere Scientifico), Candiolo è diventato un luogo di riferimento, che interessa tutti i malati di Cancro. Provengono da tutt'Italia e dall'estero. La Casa di Accoglienza risponde ai bisogni di chi, arrivando da lontano, non conosce nessuno e desidera essere vicino al proprio caro durante le cure, ma non ha disponibilità economiche di pagare, per lungo tempo, le spese di soggiorno in albergo per le lunghe cure.

Gradimento:
Progress Image
Ristorazione diversamente automatica

Ristorazione diversamente automatica

Il progetto si sviluppa prevalentemente nel territorio torinese, coinvolgendo tre differenti attori: alcuni istituti scolastici, la Cooperativa Chicco Cotto, le aziende/enti in cui la Cooperativa ha le postazioni di negozi. Gli istituti scolastici superiori della città segnalano i ragazzi con disabilità/BES che da inserire nel percorso di scuola-lavoro.

Gradimento:
Progress Image
Scuole Monferrato

Scuole Monferrato

AFeVA, Associazione Famigliari Vittime Amianto di Casale Monferrato (AL), intende proseguire in modo innovativo il percorso di coinvolgimento delle nuove generazioni nella consapevolezza e sensibilità sui temi ambientali e sulla possibilità per le persone di reagire con atteggiamento resiliente di fronte a nuove situazioni critiche. Il progetto 'Scuole Monferrato' si articola in tre sezioni: Il Concorso Cavalli, L'Aula Interattiva Multimediale Amianto Asbesto, il Progetto Resilienza.

Gradimento:
Progress Image
Riapriamo il centro la Finestrella

Riapriamo il centro la Finestrella

Durante lo scorso anno, ci siamo occupati di raccogliere fondi sia per la caldaia che per il tetto. Abbiamo già raccolto una cifra considerevole e la caldaia è stata sostituita. Il centro è di circa 1000mq, quindi gli interventi sono di grande entità. Attraverso eventi e raccolte fondi abbiamo raccolto circa un terzo dell'importo a preventivo. Ci manca solo un piccolo passo per riuscire a portare a termine l'intero progetto.  

Gradimento:
Progress Image
OASI - On the Street

OASI - On the Street

In un contesto internazionale che vede l'inasprirsi di molte crisi umanitarie, l'aggravarsi dello stato di emergenza, l’apertura di continui scenari di fuga forzata per milioni di persone, la forte attenuazione del rispetto dei diritti umani, appare sempre più incerto a livello europeo il tentativo di conciliare il controllo delle frontiere esterne con l’obbligo internazionale di garantire protezione a coloro che cercano rifugio. In Italia questo equilibrio sembra essere ancora più fragile, a causa dell’inadeguatezza degli strumenti messi in atto per affrontare la questione delle migrazioni forzate.

Gradimento:
Progress Image
Real-Parco

Real-Parco

Il progetto prevede la pulizia di un’area verde della città da parte dei malati psichici (giovani fra i 18 e 25 anni). Saranno coinvolti 10- 15 giovani e altrettante famiglie, tra cui selezioneremo 6 partecipanti al progetto. Ogni partecipante avrà in dotazione un gillet giallo personalizzato con la scritta “Real-Parco”.

Gradimento:
Progress Image
La Scuola: centro di salute e prevenzione

La Scuola: centro di salute e prevenzione

La ONG COI è impegnata in progetti analoghi che realizza in partenariato con altri enti della Città Metropolitana di Torino, che vertono su educazione e prevenzione delle patologie orali. Essa fa parte anche della Rete di Odontoiatria Sociale, con cui sviluppa progetti di prevenzione e cura per un ampio numero di beneficiari.

Gradimento:
Progress Image
La Cucina di BiStrani 

La Cucina di BiStrani 

Bistrani intende dare il suo contributo, creando un’offerta ristorativa attualmente assente nella zona, attraverso un nuovo modo di fare impresa sociale. E’ quindi una sfida doppia per il BiStrani: recuperare alla “vita” persone disabili attraverso il lavoro e l’integrazione sociale e, contemporaneamente, recuperare alla vita una porzione di territorio ancora molto depressa.

Gradimento:
Progress Image

Hai un progetto e pensi che possa essere sostenuto da Reale Foundation?

Invia il tuo progetto