Pubblicato il 17 lug 2020

Reale Foundation ha deciso di continuare ad patrocinare, anche quest'anno, il Festival Internazionale del Teatro Classico di Mérida, che quest'anno compie la sua 66ª edizione. Si tratta di uno degli appuntamenti più attesi della stagione in Spagna, all'insegna dell'arte e della cultura: un ciclo di cinque spettacoli nell'impressionante cornice del Teatro Romano, diretto da Jesús Cimarro attraverso l'organizzazione Pentación Espectáculos.

In un anno come quello che stiamo vivendo, Reale Foundation ha deciso di continuare a sostenere questo appuntamento perché ha un grande impatto economico e sociale per la città di Mérida e per l'intera regione dell'Extremadura. Il tutto nel rigoroso rispetto dei protocolli sanitari e delle norme di sicurezza per attori e partecipanti.

Quello di quest'anno è un festival di première, come quelli di Belén Rueda, Toni Acosta, Álex O'Dogherty, Mariola Fuentes o Jimmy Barnatán, che si esibiranno per la prima volta su questo palco, ma non solo: si incontreranno vecchie conoscenze, come Magüi Mira e gli attori Natalia Millán, María Galiana, Maxi Iglesias, Pepón Nieto o Paco Tous che ritornano per mettere i loro timbri inconfondibili e caratteristici al festival.