Pubblicato il 16 giu 2020

Un progetto dedicato ad imprenditori agricoli e cooperative sociali, volto all'inclusione di categorie deboli: si tratta di "Coltiviamo Agricoltura Sociale", un bando indetto da Confagricoltura con la Onlus Senior - L'Età della Saggezza, a cui Reale Foundation contribuisce per il secondo anno consecutivo, insieme alla Rete Fattorie Sociali e all'Università di Roma Tor Vergata. 

Il bando mira a promuovere l'innovazione dal basso nel comparto dell'Agricoltura Sociale ed è dedicato a tutti quei progetti riguardanti:

  • l'inserimento socio-lavorativo di persone con disabilità o svantaggiate, nonché di minori in età lavorativa inseriti in progetti di riabilitazione e sostegno sociale;
  • l'educazione ambientale e alimentare, la salvaguardia della biodiversità e la conoscenza del territorio tramite fattorie sociali e didattiche;
  • le attività e le prestazioni di servizio per le comunità sociali che utilizzino risorse agricole per sviluppare le capacità delle persone;
  • i servizi a supporto di terapie medice, psicologiche e riabilitative.

I tre vincitori del bando riceveranno un premio da 40.000 euro ciascuno, a cui si aggiungono borse di studio per la sesta edizione del Master di Agricoltura Sociale all'Università di Roma Tor Vergata.

Al quarto anno di bando, "Coltiviamo Agricoltura Sociale" si conferma capace di dare risposte ed aiuti concreti ad esigenze reali, dialogando attivamente con interlocutori pubblici e privati appartenenti al settore.

Inoltre, attraverso il progetto AGRIcoltura100, Reale Group e Confagricoltura sostengono l'impatto positivo che l'agricoltura può avere sulla crescita sostenibile, premiando le imprese che hanno adottato e promosso soluzioni per migliorare la sostenibilità sociale, ambientale ed economica dell'attività e della comunità di riferimento.

Tutte le informazioni e i dettagli relativi al bando "Coltiviamo Agricoltura Sociale" sono disponibili sul sito www.coltiviamoagricolturasociale.it